Fare comunicazione responsabilmente

Fare Comunicazione Responsabilmente è il decalogo che abbiamo scritto per festeggiare i 15 anni di lavoro nel mondo della comunicazione. È il frutto della nostra passione ma soprattutto del senso di responsabilità verso una professione che è tutt’altro che facile.
Fare Comunicazione Responsabilmente è il nostro standard di lavoro, un marchio che garantisce le aziende sulla serietà della nostra squadra. In un settore in cui l’improvvisazione è all’ordine del giorno, Fare Comunicazione Responsabilmente è l’unico modo per tutelare i clienti.
La comunicazione possiede forza: non si scherza con ciò che ha forza, non si scherza con l’immagine di un’azienda.
Ecco le nostre dieci regole d’oro per fare in modo che la comunicazione aziendale sia il valore aggiunto che ogni imprenditore cerca ma che solo una comunicazione responsabile è in grado di far crescere.

1) non siamo artisti
l’estro, da solo, non è adatto alla comunuicazione aziendale. La comunicazione aziendale si sviluppa a partire da obiettivi concreti e piani strategici, non dalla fantasia

2) i tempi cambiano, noi anche
solo chi si affeziona al passato può pensare che stile, schemi e mezzi promozionali di 20 anni fa siano ancora validi. La società cambia, comunica, pensa e sceglie in modi nuovi, che Luca Baldi conosce e studia a fondo

3) il dettaglio è importante
lavoriamo solo con fornitori che garantiscono standard qualitativi di primo livello, perché tutti i materiali di comunicazione, anche nel più piccolo dei dettagli, costruiscono l’immagine di un’azienda

4) la deadline è sacra
scadenze e consegne per noi sono improrogabili, facciamo della puntualità l’orgoglio aziendale

5) cominciamo a cambiare noi stessi
le risorse della Terra non sono infinite. Nel nostro lavoro si usano moltissimi materiali riciclabili. Ci siamo fatti in 7 per la raccolta differenziata: carta, plastica, acciaio, alluminio, organico, vetro, tetrapak

6) sempre a disposizione
i nostri uffici sono sempre pronti ad accogliere un cliente o un fornitore. A qualsiasi ora c’è un caffè pronto per fare quattro chiacchiere e ricevere un buon consiglio

7) largo ai giovani
il talento può diventare eccellenza se può confrontarsi con l’esperienza, per questo ospitiamo stagisti e tirocinanti, saranno loro i comunicatori del domani e abbiamo il dovere di farli crescere al meglio

8) una questione di diritti
foto, musica, texture, marchi, font… non tutti lo sanno ma per usare a scopo promozionale questi materiali è spesso necessario pagare apposite tasse. Lavoriamo per facilitare la vita dei nostri clienti, curiamo tutte le pratiche relative ai diritti d’uso dei materiali

9) yes, we speak (not only) english
in un mercato così globalizzato in cui nemmeno i segni sono universali, abbiamo ottenuto condizioni di favore dalle migliori agenzie di traduzione, per offrire ai nostri clienti traduzioni professionali.

10) il cliente ha sempre ragione ma…
siamo, prima di tutto, consulenti. Se un cliente ci chiede di comunicare in modo sbagliato, diamo il nostro consiglio. Se il cliente decide di proseguire, abbandoniamo il progetto. Curiamo al dettaglio la comunicazione dei nostri clienti perché la comunicazione dei nostri clienti parla di noi.